Menu Button

Il robot «Josie Pepper» aiuta i passeggeri

Con Josie Pepper le due aziende sperimentano per la prima volta in un aeroporto tedesco un robot umanoide con intelligenza artificiale. Il grazioso robot alto 120 cm risponderà alle domande dei passeggeri in inglese, fornendo indicazioni per raggiungere il gate, un ristorante o un negozio. Il «cervello» di Josie Pepper contiene un processore a elevate prestazioni con accesso wi-fi a Internet che si connette a un servizio cloud dove il discorso viene elaborato, interpretato e collegato ai dati aeroportuali. Grazie alla sua capacità di apprendimento il sistema è in grado di rispondere a ogni domanda e, proprio come un vero cervello, migliora costantemente, fornendo informazioni e risposte sempre più precise. La fase sperimentale dirà se i clienti apprezzano l’accoglienza di Josie al Terminal 2.

Maggiori informazioni su Josie Pepper

Pubblicato:

Indietro