Menu Button

La nuova procedura di «imbarco a gruppi»

Dall’inizio di novembre è stata progressivamente introdotta sui voli europei una nuova procedura d’imbarco. Con Austrian Airlines, Lufthansa e SWISS ora i passeggeri si imbarcano secondo il principio «finestrino-centrale-corridoio». Per garantire che le operazioni si svolgano nella maniera più fluida possibile, l’introduzione su tutti i voli europei e alcune destinazioni vicine slitterà da novembre 2019 alla primavera 2020.

La nuova procedura d’imbarco segue una sequenza fissa. I passeggeri vengono suddivisi in cinque gruppi. Dopo il pre-boarding e i passeggeri con status prioritario è la volta dei passeggeri con posto finestrino, seguiti da quelli con posto centrale e infine da quelli con posto corridoio.

Mentre i passeggeri dei Gruppi 1 e 2 continueranno a imbarcarsi manualmente, i restanti passeggeri utilizzeranno il Quick Boarding Gate. Ai passeggeri che viaggiano insieme viene assegnato al check-in lo stesso gruppo. Il gruppo assegnato è indicato sulla carta d’imbarco. La nuova procedura d’imbarco è visualizzata sui monitor al gate. Sono stati modificati anche gli annunci.

Ecco come funziona l’imbarco in base al principio finestrino-centrale-corridoio.

Pre-boarding: famiglie con bebè e bambini con meno di 5 anni, minori non accompagnati, viaggiatori con mobilità ridotta

Gruppi 1 e 2: Priority Boarding per Soci HON Circle, Senator, titolari Star Alliance Gold, passeggeri di Business Class, passeggeri di Economy Flex

Gruppo 3: passeggeri di Economy Class con posti finestrino e relativi accompagnatori

Gruppo 4: passeggeri di Economy Class con posti centrali e relativi accompagnatori

Gruppo 5: passeggeri di Economy Class con posti corridoio

Pubblicato: