Menu Button

Orario invernale 2018/19 di Austrian Airlines

Con l’imminente introduzione dell’orario invernale 2018/19, Austrian Airlines amplierà in misura significativa la propria rete di collegamenti in Europa e aumenterà le frequenze per il Nord America, potenziando l’hub di Vienna.

Più voli per la Germania, la Danimarca e la Grecia

Dalla fine di ottobre 2018, ogni settimana Austrian volerà fino a 48 volte a Berlino-Tegel e fino a 36 volte a Düsseldorf. Per Amburgo sono previsti fino a 29 collegamenti settimanali. Nel corso del prossimo inverno, il vettore austriaco aumenterà i voli complessivi per la Germania di 17 a settimana, offrendo un totale di 238 collegamenti settimanali da Vienna alla Germania.

 

Dalla fine di ottobre Austrian Airlines aumenterà fino a 30 a settimana le frequenze per Copenhagen, ossia quattro voli in più rispetto al precedente orario invernale.

 

Dalla fine di ottobre 2018 il numero di voli per Atene salirà a un totale di dieci collegamenti a settimana. Thessaloniki sarà servita giornalmente.

 

Aumentate le frequenze per l’Europa orientale

In considerazione della forte domanda, Austrian Airlines aumenterà anche le frequenze per l’Europa orientale. Con l’imminente entrata in vigore dell’orario invernale Kiev sarà servita con 16 voli. Dalla fine di ottobre 2018 Austrian Airlines offrirà fino a un totale di 30 voli a settimana per l’Ucraina: oltre a Kiev, saranno servite anche Dnipro, Leopoli e Odessa.

 

A Košice, Budapest, Belgrado e Sarajevo si volerà fino a 63 volte a settimana.

 

In Polonia, Austrian Airlines opererà voli per Varsavia e Cracovia, aumentando il numero di collegamenti per Cracovia fino a un totale di 13 a settimana. Varsavia sarà servita fino a 18 volte a settimana.

 

Nell’orario invernale 2018/19 di Austrian Airlines saranno presenti tre destinazioni in Romania, Bucarest, Iași e Sibiu, che saranno servite fino a 41 volte a settimana.

 

Con due destinazioni e un totale di 36 voli a settimana, la Bulgaria resta una presenza costante nell’orario Austrian Airlines. Dalla fine di ottobre 2018 la capitale Sofia sarà servita fino a 29 volte a settimana. Austrian Airlines offrirà inoltre un collegamento giornaliero con la città costiera di Varna.

 

Intensificazione dei voli per il Nord America e Tel Aviv

Austrian Airlines aumenterà anche il numero di voli a lungo raggio per il Nord America, che saliranno a 30 a settimana. Ad esempio, dalla fine di ottobre 2018, il numero di voli per New York passerà a 13 a settimana, mentre i collegamenti per Chicago saranno giornalieri. Toronto sarà servita cinque volte a settimana. Dalla fine di ottobre, chi viaggia per lavoro a Città del Capo potrà raggiungere questa destinazione da Vienna ogni martedì e sabato.

 

Saranno inoltre aumentate le frequenze per Tel Aviv.

 

I passeggeri che desiderano volare tra il Nord America e Israele dall’hub di Vienna, alla fine di ottobre 2018 potranno scegliere tra un numero di voli Austrian Airlines per Tel Aviv più che raddoppiato (fino a 21 collegamenti settimanali) rispetto al precedente orario invernale.

Pubblicato:

Indietro