Menu Button
comfort di viaggio

Più comfort di viaggio sui voli a corto e medio raggio

Lufthansa migliora l’esperienza di viaggio

Neo significa nuovo, e sui voli a corto e medio raggio ora può davvero attendersi un nuovo livello di comfort: Lufthansa ha ricevuto il primo Airbus 321neo, che rappresenta l’evoluzione dell’A321.

A fare la differenza è la cabina, completamente riprogettata, e in particolare le nuove poltrone, che la compagnia ha adottato insieme ad Austrian Airlines e SWISS. La superficie di seduta e gli schienali hanno un’imbottitura full-structure che garantisce una distribuzione ergonomica della pressione e una piacevole comodità. Ad aumentare il comfort anche in fase di decollo e atterraggio contribuisce l’inclinazione dello schienale, che ora può essere reclinato fino a 20 gradi invece dei consueti 12. Durante il volo i passeggeri di Business Class possono addirittura regolarlo fino a 26 gradi. Nuove anche le prese USB, presenti in tutte le file.

Si è pensato poi all’ambiente: le nuove tecnologie impiegate per i motori e le estremità aerodinamiche delle ali riducono il consumo di carburante fino al 20 per cento per chilometro/passeggero. E rispetto ad altri aeromobili dello stesso tipo, un Airbus 321neo in fase di decollo ha una curva di rumore ridotta di circa il 50 per cento.

Pubblicato: