Menu Button

Produttività aziendale e tecnologie digitali

È ormai alquanto evidente che le nuove tecnologie hanno cambiato il modo in cui viaggiamo, anche per lavoro. Sicuramente la procedura di prenotazione è stata semplificata e velocizzata, gli spostamenti facilitati e le esperienze diventano sempre più piacevoli.

Tuttavia, l’aspetto più interessante che è emerso negli ultimi tempi è il collegamento tra tecnologia e produttività dei viaggi di lavoro. Tutti i dettagli nell’articolo che segue.

Come migliorare i viaggi di lavoro con la tecnologia

Chi viaggia per lavoro di solito porta con sé almeno 4 dispositivi: l’inevitabile smartphone, il computer, il tablet e il cellulare aziendale (se non coincide con il telefono personale). Questi strumenti sono necessari per poter svolgere il proprio lavoro ancora meglio, senza dovere interrompere attività urgenti neppure durante il volo, se necessario.

I frequent flyer ritengono addirittura di essere più produttivi e creativi durante i loro viaggi di lavoro, proprio grazie alla tecnologia. Scopriremo come nei prossimi paragrafi.

Ottimizzare il tempo in aeroporto

Spesso le ore trascorse in aeroporto possono tradursi in una perdita di tempo per il dipendente, se non può sfruttarle per fare qualcosa di utile. Grazie alle tecnologie disponibili è possibile ottimizzare il tempo, specialmente se l’azienda offre benefit come ad esempio l’accesso alle lounge aeroportuali: in queste oasi di tranquillità dotate di connessione wi-fi il collaboratore può continuare la propria attività in totale comfort.

Usufruire dei servizi dell’hotel

Grazie alla possibilità di prenotare l’alloggio online, verificando preventivamente i servizi disponibili, oggi è molto più facile optare per hotel che comprendono servizi pensati espressamente per i viaggiatori d’affari. Ad esempio in molti hotel si può usare la sala riunioni per lavorare senza essere disturbati. Ma non solo: ci sono tante soluzioni create per rispondere alle esigenze dei viaggiatori d’affari. A questo link può scoprire tutte le novità. Inoltre è consigliabile controllare che le camere siano isolate acusticamente, in modo da garantire un sonno tranquillo.

Usare tutte le app disponibili

Le tecnologie digitali, specialmente se disponibili sotto forma di app, consentono al viaggiatore di risparmiare molto tempo, rendendolo autonomo e indipendente. Chiamare o prenotare un taxi o un autista in anticipo, o usare un servizio di car-sharing, è semplicissimo, così come controllare i voli e i mezzi di trasporto locali. Anche prenotare un tavolo al ristorante basandosi sulle recensioni è molto comodo, specialmente dal momento che molti ristoranti offrono uno sconto a chi prenota tramite l’app.

Ci sono inoltre applicazioni utilissime che aiutano a gestire i biglietti da visita raccolti alle varie riunioni, scansionandoli con la fotocamera per non rischiare di perderli.

Approfittare del nuovo contesto

Un viaggio, benché comporti un certo dispendio di energie, è pur sempre un modo per interrompere la routine quotidiana. I viaggi di lavoro sono molto utili all’azienda perché, grazie alle tecnologie digitali, non sono percepiti come una perdita di tempo, a condizione che il dipendente abbia modo di lavorare proficuamente anche all’estero. Essendo lontano da casa, in un contesto nuovo e diverso, il collaboratore si sentirà stimolato e di conseguenza svolgerà la sua attività in modo più efficiente e produttivo.

Restare in contatto con la famiglia

I dipendenti in trasferta possono godersi il viaggio anche perché non devono rinunciare a comunicare con amici e parenti a casa. Grazie al fatto che la connessione a Internet ora è disponibile quasi ovunque, possono facilmente fare una telefonata o mandare messaggi usando le apposite app da smartphone o le videochiamate da computer.

Tutti gli aspetti elencati in questo articolo consentono di affrontare il viaggio con un atteggiamento positivo e rilassato e senza troppe preoccupazioni. La conseguenza è che i collaboratori possono godersi pienamente il viaggio di lavoro, che pertanto sarà sicuramente più produttivo e porterà risultati per l’azienda, migliorandone le performance.

Se la sua azienda organizza spesso viaggi di lavoro, perché non aderire gratuitamente a programmi di fidelizzazione come PartnerPlusBenefit?

Pubblicato: