Menu Button

Sofia, la città del mese

Sofia, la capitale della Bulgaria, con circa 1,2 milioni di abitanti è la città più grande del paese e al tempo stesso il suo centro politico, economico e culturale. I primi insediamenti risalgono a 7.000 fa, facendone una delle città più antiche d’Europa.

 

Oggi Sofia è una metropoli piena di contrasti, nella quale edifici prefabbricati e dimore signorili dell’era comunista convivono a fianco di monumenti prestigiosi delle grandi epoche passate, come ad esempio la cattedrale Alexander Newski, la rotonda di San Giorgio (Sveti Georgi) e la chiesa di Boyana, uno dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO della Bulgaria, con affreschi che risalgono al XIII secolo.

 

Sofia è al tempo stesso affascinante e improvvisata, viva e duttile, come dimostrano ad esempio le tante bancarelle lungo le strade e le botteghe seminterrate da cui i clienti vengono serviti attraverso una finestra: i cosiddetti «klek», nome che evoca l’atto di accovacciarsi, sono un retaggio del suo passato. Sofia è una città alacre, ma che sa anche divertirsi. La scena culturale e la vita notturna sono molto varie; per rilassarsi ci si incontra in uno dei suoi tanti parchi o si fa una gita al vicino Monte Vitosha, da cui nelle giornate serene si può ammirare anche la vista del Monte Rila e dei Monti Balcani. D’inverno questa è una delle stazioni sciistiche più amate della Bulgaria.

 

A settembre 2019 Lufthansa vola a Sofia fino a tre volte al giorno da Monaco e quattro volte al giorno da Francoforte.

Alla città del mese

Pubblicato: