Menu Button
riduzione delle emissioni di CO2

Un’alleanza per l’ambiente

Nuove priorità per l’ambiente e la società: con la riduzione delle emissioni di CO2 e l’impegno sociale

Con effetto retroattivo, dal 1° gennaio 2019 tutti i viaggi di lavoro dei dipendenti del Lufthansa Group sono a «impatto zero». Le relative emissioni di CO2 vengono infatti compensate da myclimate, la celebre fondazione svizzera a tutela del clima. Le donazioni confluiscono in progetti certificati che riguardano i cambiamenti climatici, sono conformi a standard elevatissimi e, oltre che alla riduzione del CO2, contribuiscono positivamente a uno sviluppo sostenibile. In futuro anche i clienti potranno compensare il loro volo ancora più facilmente, in quanto l’offerta sarà direttamente inclusa nella maschera di prenotazione. Ma l’impegno per l’ambiente non si ferma qui: entro il 2030 il Lufthansa Group realizzerà anche a terra la compensazione delle emissioni di CO2 nei suoi mercati nazionali Germania, Austria e Svizzera. In questo piano rientrano il passaggio ai veicoli elettrici o con altra propulsione a emissioni zero e l’acquisto esclusivo di elettricità verde, da realizzarsi quanto prima.

Un’ulteriore iniziativa è rappresentata dal potenziamento dei progetti di solidarietà in Germania. La no-profit help alliance è la colonna portante dell’impegno per il sociale del Lufthansa Group e gestisce tutti i progetti umanitari del gruppo in giro per il mondo. Il Consiglio d’amministrazione dell’azienda ha deciso di allargare sensibilmente questo impegno ai grandi centri, inizialmente in Germania, e di avviare nuovi progetti che, secondo il principio alla base di help alliance, saranno proposti e seguiti autonomamente dai dipendenti.

Pubblicato: