Menu Button

Unire l’utile al dilettevole

Tempo libero nei viaggi di lavoro

Il bleisure riscuote un gradimento sempre maggiore; di anno in anno aumentano i dipendenti che prolungano le proprie trasferte prendendosi qualche giorno libero a destinazione. Col tempo molte aziende hanno riconosciuto che il turismo bleisure ha un effetto positivo sui dipendenti, e incoraggiano quindi questa particolare forma di tempo libero.

Non sono soltanto i millennial a voler prolungare la durata dei propri viaggi di lavoro. Anche i baby boomer e i giovani a inizio carriera apprezzano la possibilità di «attaccare» ai propri appuntamenti un paio di giorni di vacanza.

Nord America, Europa e Asia sono le principali destinazioni del turismo bleisure; le dieci mete più gettonate* in cui abbinare tempo libero a un impegno di lavoro sono:

  • New York
  • Chicago
  • Los Angeles
  • Tel Aviv
  • Londra
  • Parigi
  • Milano
  • Tokyo
  • Singapore
  • Shanghai

*Troverà storie emozionanti e tanti suggerimenti per i viaggi in queste destinazioni anche nella Lufthansa Travel Guide.

Queste città sono classiche destinazioni d’affari, ma anche per il visitatore privato rappresentano spesso mete da sogno e meritano almeno una settimana di permanenza. Non tutte le aziende però concedono ai propri dipendenti una settimana extra. Per conoscere la città è quindi importante sapere sfruttare al meglio il tempo libero sul posto.

È consigliabile decidere in anticipo cosa vedere e provare. Una volta sul posto si viene travolti dalla quantità di offerte e opportunità e si rischia di perdere tempo prezioso nell’organizzazione della giornata. Pertanto è utile documentarsi prima o chiedere al proprio Travel Manager cosa fare e vedere assolutamente.

Se si ha poco tempo a disposizione, vale la pena acquistare prima i biglietti per musei o trasporti pubblici. In questo modo si evitano inutili attese. Ed è bene valutare se sia il caso di visitare le principali attrazioni del luogo durante l’alta stagione, quando l’affluenza è massima. Magari questo tempo si può impiegare più utilmente.

Ma il consiglio da seguire assolutamente è soltanto uno: evitare di stressarsi. Accetti l’idea che, con solo qualche giorno a disposizione, non riuscirà mai a fare e vedere tutto quello che la città offre. E non ci provi neppure. Altrimenti al rientro a casa sarà più stanco e teso di prima! Meglio scegliere un numero ristretto di cose da fare, gustandosele il più possibile. Non dimentichi che il turismo bleisure deve essere per lei un’opportunità per rilassarsi e vivere bei momenti prima di tornare in ufficio.

Il relax, del resto, può iniziare già sul volo di andata. Con PartnerPlusBenefit può usare i suoi punti Benefit anche in cambio di un upgrade.

Pubblicato: